A Dicembre la carta di debito Visa di Binance non sarà più operativa … – Cointelegraph Italia

0

A Settembre Mastercard ha interrotto la sua partnership con Binance in America Latina e in Bahrein, probabilmente a causa del contesto normativo
Secondo quanto annunciato dal crypto exchange il 20 Ottobre, i servizi della carta di debito Visa di Binance chiuderanno i battenti nello Spazio Economico Europeo (SEE) il 20 Dicembre. Gli account dell’exchange di Binance non saranno interessati.
Stando al messaggio pubblicato online, il fornitore della carta di Binance, Finansinės paslaugos “Contis” — o Contis Financial Services — smetterà di emettere la carta. Contis è un istituto di pagamento elettronico lituano e un operatore di cambio valuta di proprietà di Solaris Group, piattaforma bancaria tedesca che opera in 30 paesi europei.
La carta di debito Visa di Binance converte le criptovalute presenti negli account Binance degli utenti in valute locali, consentendo loro di utilizzare le crypto per gli acquisti nei negozi e online. Lo Spazio Economico Europeo comprende tutti i 27 Stati membri dell’UE, oltre a Islanda, Liechtenstein e Norvegia. 
Ed ecco qui la Visa Debit Card di #Binance!
Prima Paysafe che fornisce l’on/offboarding EUR, ora Contis che fornisce la carta di debito, qual è il prossimo? pic.twitter.com/e7EF7G7CVN
— Michael ⚡️S⚡️ (@M_affirmed) October 20, 2023
And here goes the #Binance Visa Debit Card!

First Paysafe providing EUR on/offboarding, now Contis providing the debit card, what’s next? pic.twitter.com/e7EF7G7CVN
La carta di debito Visa di Binance è stata introdotta nel SEE a Settembre 2020. All’epoca era prevista l’introduzione di carte Binance anche in Russia e potenzialmente negli Stati Uniti. Un portavoce di Binance ha dichiarato a Cointelegraph:
La chiusura del servizio Binance Visa è l’ultimo di una serie di problemi per Binance. La fine dei servizi della carta Visa di Binance è stata annunciata il giorno dopo che l’exchange ha ripristinato i depositi e i prelievi in euro, indisponibili da un mese dopo che Paysafe, il processore di pagamenti, ha lasciato l’exchange. Nel Regno Unito, a causa della perdita di un fornitore di servizi di terze parti, Binance non sta ancora effettuando l’onboarding di nuovi utenti.
Binance.US ha interrotto i depositi in dollari a Giugno e ha avvertito che anche i prelievi sarebbero stati sospesi. Ha stretto una partnership con MoonPay per consentire agli utenti statunitensi di acquistare Tether (USDT) sull’exchange. All’inizio di questa settimana ha annunciato che i clienti statunitensi possono prelevare dollari dai loro account convertendo la valuta fiat in stablecoin.
A Settembre Mastercard ha chiuso la sua partnership con Binance in Argentina, Brasile, Colombia e Bahrein. All’epoca, la motivazione della rottura era riconducibile ai controlli normativi.
Aggiungi reaction
Aggiungi reaction

source

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *